The Floating Piers


How do you explain to your child why a flower of a certain colour, arranged in a certain way, in a vase of a certain shape is beautiful? He who says this is not Contemporary Art is right; because contemporary art has quit taking care of Beauty a long time ago. So do not soil the value of this experience by telling your children that this is a work of Art. Tell them rather that it is an aesthetic experience and that the word Art, the way they normally hear it being used, is not a prerogative of us Westerners. Other cultures have used the same word for centuries, to indicate an aesthetic gesture that goes straight to the heart, away from the space of criticism and far beyond the obsession of Meaning. And let them consider how the value of this aesthetic moment involves simultaneously and across a multitude of hearts, each one with a different capability to acknowledge it, each one with its own different feeling. Help them, if you are still able, to abandon any urge to conceptualize, so that they may learn to keep as adults, the ability to see with their naked eyes the Beauty’s sake.

So bring your children to walk on The Floating Piers and show them the detractors who, flailing around in the lake, try in vain to cling to the buoys of their meanings. Definitely it is not Art that will save us, but Beauty.

________________________________________________________________________________

Come spieghereste ai vostri figli perché un fiore di un certo colore, messo in un certo modo in un vaso di un certo colore è bello?

Ha ragione chi afferma che questa non è Arte contemporanea. Quest'ultima, infatti, ha smesso da tempo di occuparsi della bellezza. Non “sporcate” quindi il valore di questa esperienza dicendo ai vostri figli che si tratta di un’opera d’Arte. Ditegli piuttosto che è un’esperienza estetica e che la parola Arte, così come si abitueranno a sentirla negli anni, non è una prerogativa di noi occidentali. Altre culture la usano da millenni per indicare un gesto estetico che va dritto al cuore, lontano dallo spazio della critica e al di là dell’ossessione del Significato. E fateli riflettere su come il valore di questo momento estetico coinvolga simultaneamente e trasversalmente una moltitudine di cuori, ognuno con una capacità diversa di recepirlo, ognuno con il proprio diverso sentire. Aiutateli, se ne siete ancora capaci, ad abbandonare qualsiasi desiderio di concettualizzare, perché imparino a conservare anche nell’eta adulta la capacità di osservare con i loro nudi occhi la bellezza fine a se stessa.

Portate quindi i vostri bambini a camminare sui Floating Piers e mostrate loro i detrattori che, annaspando nel lago, tentano invano di aggrapparsi alle boe dei loro significati.

Non è certo l’Arte che ci salverà, ma la bellezza.

#art

Featured Posts
Posts Are Coming Soon
Stay tuned...
Recent Posts
Archive
Search By Tags
No tags yet.
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

©TocTocLAB 2018